logo porta srl
caldaia industriale a biomassa legnosa

caldaie elettriche per produzione di vapore, acqua surriscaldata e olio diatermico
CALDAIE E MACCHINE TERMICHE
Caldaie e macchine termiche

I generatori di calore industriali possono essere dotati di bruciatori per combustibili fossili, come gas metano e nafte, oppure possono essere alimentati, con un apposito impianto, attraverso biomasse legnose e agricole.
Ogni generatore può essere dotato di opportuni dispositivi di recupero del calore come economizzatori o preriscaldatori d’aria, nonché di tutta la strumentazione di legge necessaria per la conduzione.
Utilizziamo varie tipologie di caldaie per poter soddisfare bisogni di potenzialità e pressioni diverse:

- Caldaie a vapore saturo o surriscaldato, complete di recuperatori di calore ad elevato rendimento:
• caldaie a serpentino: con esonero dall’obbligo di conduzione patentata e potenze fino a 3000 kg/h.
• caldaie a tubi di fumo: dotate di apparecchiature idonee al funzionamento senza il presidio del conduttore patentato per 72 ore (esonero della conduzione continua) e potenze fino a 10 ton/h.
• caldaie a tubi d’acqua: per grandi potenzialità e alte pressioni.

- Caldaie per Acqua surriscaldata:
caldaie a serpentino: con esonero dall’obbligo di conduzione patentata e potenze fino a 1.800.000 Kcal/h.
caldaie a tubi di fumo: dotate di apparecchiature idonee al funzionamento senza il presidio del conduttore patentato per 72 ore (esonero della conduzione continua) e potenze fino a 6.000.000 Kcal/h.
caldaie a tubi d’acqua: per grandi potenzialità e alte pressioni.

- Caldaie ad Olio diatermico complete di recuperatori di calore ad elevato rendimento che raggiungono temperature dell'olio fino a 400°C, conformi alla direttiva PED, esonerate dall’obbligo di conduzione patentata:
caldaie a serpentino: con esonero dall’obbligo di conduzione patentata fino a 3.000.000 di KCal/h
caldaia multi-tubolare: per grandi potenzialità (fino a 10.000.000 di KCal/h).

- Caldaie a recupero: progettate per riutilizzare il calore dei fumi da ciminiere, turbogas, motori primi e caldaie in genere.

- Caldaie Elettriche: per la produzione di vapore, acqua surriscaldata e olio diatermico di piccole, medie e grandi potenzialità (da pochi kW a 500 kW – più di 500 kW per caldaie elettriche a vapore e olio diatermico).

- Impianti di combustione: ogni caldaia è completa del proprio impianto di combustione, che può impiegare i più vari combustibili fossili (CH4 - GPL - Gasolio - nafta ecc) o biomassa di varie caratteristiche e pezzature (da valutare caso per caso).


CALDAIE E MACCHINE TERMICHE
Altre macchine termiche

Gruppi prefabbricati di spinta e regolazione per fluidi diatermici e/o acqua surriscaldata;
Gruppi di regolazione temperatura, pressioni e monitoraggi per fluidi diatermici, vapore e gas metano;
Gruppi di riduzione pressione, de-surriscaldatori;
Gruppi scambiatori di calore completi di regolazioni e strumentazioni di sicurezza; Pompe di processo per raffreddatori, air-cooler e deumidificatori;
Gruppi collettori con valvole di intercettazione e di regolazione per vapore, acqua calda, acqua surriscaldata e oli diatermici;
Sistemi di regolazione pneumatica, elettrica, wireless.

condotti per regolamentazione fluidi diatermici e acqua surriscaldata